Galleria

Dea del giorno : Befana

befana_scopa_ pupazzo

.. ecco la leggenda che spiega  la nascita di questa figura : “Quando i re magi partirono per portare doni a Gesù Bambino, solo una vecchietta si rifiutò di seguirli. Quando, pentita, cercò di raggiungerli, non ci riuscì. Da allora, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, volando su una scopa con un sacco sulle spalle, passa per le case a portare ai bambini i doni che non è riuscita a dare a Gesù Bambino”.  In verità la risposta è molto più semplice: Befana non è altro che … (continua )

La Befana, cara vecchietta,
va all’antica, senza fretta.
Non prende mica l’aeroplano
per volare dal monte al piano,

si fida soltanto, la cara vecchina
della sua scopa di saggina: 
è così che poi succede
che la Befana… non si vede!

Ha fatto tardi fra i nuvoloni,
e molti restano senza doni!

Io quasi, nel mio buon cuore,
vorrei regalarle un micromotore,
perché arrivi dappertutto
col tempo bello o col tempo brutto…

Un po’ di progresso e di velocità
per dare a tutti la felicità!

(“Voglio fare un regalo alla Befana” – Gianni Rodari)

befana su scopa

Befana è una Dea ancestrale  italiana che va invocata per  la sua saggezza e  guida preziosa per i prossimi mesi dell’anno. Poiché  ha vissuto una lunga vita, la sua astuzia e profonda conoscenza saranno degli ottimi alleati. Questa notte sarà gran festa in tutta  Italia, celebrata un tempo con danze, musiche e  corni poiché  i rumori  forti scacciano  il male e segnano il succedersi delle tenebre invernali in tutta la regione.

Temi : Sconfiggere il male , Saggezza

Simboli : Scope, Corni, bamboline a sua immagine

befana bambola

by Il Granaio delle Arti e dei Mestieri

Da fare oggi : secondo la tradizione italiana la Befana fa visita ai bambini nella notte tra il 5 e il 6 gennaio (la notte dell’epifania) per riempire le calze lasciate da essi appositamente appese sul camino o vicino a una finestra . Inoltre per attirare benevolmente la befana, è tradizione lasciare un piattino con qualcosa con cui possa ristorarsi e una scopa in un cesto regalo. Alle tradizioni popolari della calza, carbone ecc. si può aggiungere un pizzico di magia  “spazzando” simbolicamente  la casa in senso orario raccogliendo le benefiche energie della Befana e convogliandole all’interno verso un punto centrale ; per proteggere la casa per tutto l’anno fare un giro per la casa producendo un pò di rumore (con ogni tipo di oggetto ) e dicendo una filastrocca tipo :

Che il male abbia paura ! La Befana ha per tutto una cura !
Via , via! Qui solo la bontà è felicità !

Per invocare la protezione della Befana si può creare una bambolina da riempire con aglio secco, cipolline e altre erbe di protezione, da conservare vicino alla stufa o ad un camino.

(tratto da : “365 Goddess : a daily guide to the magic and inspiration of the Goddess” by Patricia Telesco)

calza_befana_

Links :

Witches of Antiquity

La Dodicesima Notte e “Befana”

La Befana : il residuato karmico del reframing 

befana 2013 : calze originali…

befana-volante

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...